Novità 2017 Metaldetector Garrett AT MAX International

Nuovo  Metaldetector Garrett AT MAX International Novità 2017 della famosa casa Texana

Già da tempo si vociferava dell’imminente uscita di un nuovo strumento dalla casa Texana produttore dei metaldetector Garrett , da pochi giorni è stato presentato il modello che affiancherà l’intramontabile AT International ovvero l’ AT Max International.

Esteticamente, a parte la nuova serigrafia non è cambiato molto , ma internamente la tecnologia ha migliorato questo già ottimo strumento sotto il profilo tecnico.
La novità più rilevante è l’utilizzo della tecnologia wireless per far comunicare cuffie e centrale, il modulo trasmittente è già incluso nativamente nella scheda madre quindi non serviranno chiavette o moduli esterni.
Grazie all’utilizzo della tecnologia Z-Lynk non si avrà più il fastidioso problema del cavo delle cuffie che si impiglia ovunque.

Reattività migliorata e ora si può fare un ottimo bilanciamento del ground su qualsiasi terreno, spiaggia compresa in quanto ci sono per 175 livelli di bilanciamento.
E’ possibile inoltre effettuare degli scostamenti di frequenza in caso fossimo in presenza di disturbi EMI dovuti all’ ambiente o da altri metal detector vicini.

Caratteristiche principali del nuovo metaldetector Garrett AT Max International :

  • Tecnologia Z-Lynk in modo da utilizzare comodamente le cuffie senza filo con paring automatico
  • Sistema MS-3 che garantisce un audio sempre pulito e privo di interferenze
  • 4 modalità di ricerca : All metal, Coins, Custom e Zero disc mode
  • Frequenza di ricerca pari a 13.6 KHz per adattarsi a qualsiasi contesto
  • Display retroilluminato
  • Discriminazione notch in modo da perfezionare i target rifiutati
  • Indicazione Vdi, stato carica, profondità target e molto altro sempre ben visibiel
  • Impugnatura ergonomica
  • Impermeabile fino a 3 metri
  • Piastra di ricerca 8.5 x 11 “
  • Tutte le piastre della serie AT sono compatibili con il Garrett AT Max International

Disponibile ora anche in Italia : Garrett AT Max

2 Commenti

    1. Ciao Giuseppe, bisogna capire se i ” rumori” che senti sono falsi segnali o letture della mineralizzazione del terreno o dovute per esempio al terreno infestato di piccoli rifiuti ferrosi. AT max ha il bilanciamento classico ” pompata ” in automatico o manuale ma ora hanno introdotto anche un affinamento detto windows.

      A tale scopo dai uno sguardo al video fatto da Leonardo Ciocca : https://youtu.be/yALPxlUJLS4?t=329

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *